Home

Stefano Mondati è il nuovo Governatore

E’ Stefano Mondati il nuovo Governatore della Misericordia Del Barghigiano.
Dopo le elezioni, tenutesi in data 8 Maggio i consiglieri eletti hanno votato all’unanimità l’ex carabiniere adesso in pensione.

Stefano Mondati già da anni è inserito nel circuito delle Misericordie locali e fa parte del coordinamento provinciale dei formatori autisti all’interno del quale riveste il ruolo di segretario.

Accanto a lui alcune conferme provenienti dal Magistrato (Consiglio) uscente ed alcune novità. Ad affiancare Mondati alla guida della Confraternita ci sarà Cristina Barbetti come Vicegovernatrice, Sara Capanni come Segretaria, e Alva Tosi come Amministratrice. Nel Direttivo anche Mauro Bicocchi, Marco Corrieri, Nicola Lucchesi e Simone Venturi riconfermati anche per questo mandato. 

“Una pacca può salvare la vita” – Aperte le iscrizioni

La Misericordia Del Barghigiano organizza per sabato 21 Maggio alle ore 14.30 presso l’oratorio del Sacro Cuore un corso di disostruzione delle vie aeree in età pediatrica. Un incontro molto importante durante il quale saranno illustrate le principali tecniche di soccorso nei casi di ostruzione delle vie aeree nei bambini.

Sarà possibile effettuare anche prove pratiche su idonei simulatori.

Il corso è aperto su prenotazione al numero 347/9108387. Il corso è gratuito, è consigliato un contributo volontario alla Misericordia per supportare l’attività di formazione e soccorso della Confraternita.

Donato un LUCAS grazie al progetto “Accorciamo Le Distanze”

Sala Consiliare Comune Di Gallicano: cerimonia donazione.

Si è tenuta ieri, presso la sala consiliare del Comune Di Gallicano la cerimonia in cui si è donato, per il momento in forma virtuale, quanto raccolto durante la 41° Fiaccolata Natalizia del Comune di Gallicano (anno 2020) grazie all’iniziativa “Accorciamo Le Distanze”.

Grazie alla popolazione con le sue donazioni, al Comune Di Gallicano, al Lions Club, alla Fondazione Cassa Di Risparmio di Lucca e al lavoro del coordinamento provinciale lucchese delle Misericordie Toscane è stata raccolta la cifra di €50.000 impiegata nell’acquisto di apparecchiatura elettromedicale.

In particolare è stato destinato alla nostra Misericordia un LUCAS, una strumento importantissimo che, insieme al recente acquisto dell’ambulanza con barella a biocontenimento rende il nostro servizio sempre più all’avanguardia.

Ringraziamo tutte le parti interessate alla raccolta fondi per il loro prezioso contributo e il loro riconoscimento verso la nostra attività.

Che Iddio ve ne renda merito.

Per garantire un adeguato supporto cardiocircolatorio ai pazienti colpiti da arresto cardiaco, in attesa del ripristino delle funzionalità cardiache, è necessario eseguire compressioni toraciche efficaci e costanti nel tempo.
Utilizzando il LUCAS, è possibile mantenere sempre uno standard ottimale nella qualità della rianimazione cardiopolmonare (RCP) effettuata, riducendo al minimo le interruzioni delle compressioni.
Inoltre, il LUCAS rappresenta per gli operatori un supporto prezioso consentendo di eseguire le compressioni a mani libere e di concentrarsi sulle altre terapie critiche mantenendo un maggiore livello di sicurezza anche durante il trasporto del paziente sul territorio, tra i reparti ospedalieri oppure in ambulanza.